“La sanità territoriale e di prossimità del nostro territorio regionale ha forte bisogno di rilancio, dopo anni e anni di desertificazione dell’offerta sanitaria. Per questa ragione il recente annuncio del presidente Zingaretti in merito alla costituzione di case e ospedali di comunità, grazie ai fondi del piano di Ripresa e Resilienza, rappresenta certamente una buona notizia. Le Case della Comunità sono strutture sanitarie, promotrici di un modello di intervento multidisciplinare, nonché luoghi privilegiati per la progettazione di interventi di carattere sociale e di integrazione sociosanitaria. Mentre gli ospedali di comunità rappresentano una struttura residenziale sanitaria della rete territoriale a ricovero breve e destinata a pazienti che necessitano di interventi sanitari a media/bassa intensità clinica e per degenze di breve durata. Insomma, siamo di fronte a una doppia tipologia sanitaria molto importante per la tutela del diritto alla salute dei nostri cittadini. L’auspicio che rivolgiamo a Zingaretti e D’Amato è che case e ospedali di comunità si realizzino in tempi rapidi, certi e mirati”.

Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Emi Maritato.

Di Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.