Parole taglienti quelle di Maritato nella trasmissione di Cusano Tv in onda domenica sera

Come era nelle aspettative, non è mancata la netta presa di posizione da parte di Michel Maritato, giornalista e criminologo nel corso della puntata di “Crimini e criminologia” andata in onda domenica 10 aprile, su Cusano Tv canale 264, programma di tendenza condotto da Fabio Camillacci. Il caso è uno dei numerosi gialli irrisolti del nostro Paese: la scomparsa dell’esperto in guerre elettroniche Davide Cervia, nel settembre del 1990, pochi giorni dopo lo scoppio della Guerra del Golfo. E il giornalista non ha mancato di manifestare la propria opinione che, come avviene sempre dopo le puntate che vedono la sua partecipazione, suscita molti interrogativi e prese di posizione. “Il giallo che coinvolge Davide Cervia è un caso di Stato” ha attaccato Maritato, che chiede a voce alta la riapertura delle indagini. “Un atto doveroso, importante per i cittadini e per la famiglia – sollecita con decisione – ai primi per tornare ad avere fiducia nella nostra giustizia e alla famiglia per quella sorta di rispetto che spesso, in queste circostanze, viene a mancare da parte di molti apparati di vertice”, chiosa il giornalista.

Di Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.