Nel primo trimestre 2022 ci sono 170mila occupati in più, dice l’Istat, ma nel tempo il numero di occupati è sceso sotto i 23 milioni di lavoratori su 59 milioni e 641mila abitanti. L’Italia è sempre più precaria e un italiano su due ha intenzione di cambiare lavoro. Non è un buon segno, che dimostra come le condizioni di lavoro nel nostro Paese siano in continuo declino, così come il mercato del lavoro.

Oggi Tatiana Itagliana, nome d’arte dell’attrice Maria Chiara Montagnari, entra in libreria a chiedere del testo “L’Italia fondata sul lavoro“. Un titolo di fantasia che però richiama l’articolo 1 della nostra Costituzione, in un momento storico in cui siamo lontani da quel significato originario: assicurare a tutti la possibilità di lavorare, perché tutti i lavoratori devono essere nelle condizioni materiali e spirituali di contribuire all’organizzazione della vita politica, economica e sociale del Paese.

Tatiana Itagliana si trova su Instagram e TikTok @tatianaitagliana, oltre che su YouTube

Tatiana Itagliana – Fanta-lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.